Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘scarpe da sposa’

Il matrimonio tra William e Kate si avvicina, e tutti, anche i più cinici, seguono con curiosità  il tam tam che riguarda l’organizzazione delle nozze, dagli invitati all’abito della sposa; io, come sempre, preferisco concentrarmi sulle scarpe, in particolare su un articolo della rivista FN che ha messo alla prova i designers di scarpe più amati del mondo, chiedendo loro di disegnare degli schizzi pensando proprio allo stile sobrio ma elegante della futura regina. Renè Caovilla,  Manolo Blahink, Casadei, Giuseppe Zanotti e Georgina Goodman si sono messi in gioco, qui sotto vedete il risultato, qual è il vostro preferito, quello che scegliereste per le vostre nozze?

Io punterei su Renè Caovilla, eliminando però ogni traccia di pelliccia, ma trovo splendida anche la proposta di Casadei (in basso a destra); secondo voi le scarpe di Kate saranno all’altezza di questi schizzi? Io temo di no, spero di sbagliare!

Ringrazio Manu per la segnalazione.

Read Full Post »

Trovo molto rilassante giocare agli abbinamenti con abiti e accessori, mi diverte e spesso semplifica anche le scelte relative allo shopping; se anche a voi piace questo gioco oggi vi sentirete iper stimolate, perché sto per mostrarvi le immagini della collezione estiva di Luciano Barachini, una linea ricca, ricchissima di modelli diversi tra loro per stile e materiali, per questo adatta a tutte le donne, da quelle che ormai non vivono senza plateau alle irriducibili del sandaletto ultra flat.

I tacchi a cono dal gusto vintage realizzati in materiali naturali come il legno slanciano sandali dalle linee sfacciate e sensuali, fiori e farfalle sbocciano in una primavera sbarazzina e maliziosa, le decorazioni gioiello illuminano anche le giornate più noiose, accompagnandoci dal lavoro all’happy hour: non so voi ma io ho già scelto diversi modelli che proverò dal vivo, volete provare ad indovinare quali? Per motivi di spazio non ho inserito le immagini dei sandali in tutte le tonalità proposte, se volete ammirare la collezione al gran completo vi consiglio di visitare la pagina fan Facebook dedicata a Luciano Barachini.

Read Full Post »

Mai come in questi giorni l’estate sembra lontanissima, ma la moda guarda avanti e nei siti specializzati sono già spuntate le immagini delle collezioni per la P/E 2011 di diverse maison; oggi vi presento un paio di peep toe firmate Brian Atwood, in pizzo sangallo bianco, con plateau e tacco altissimo:

Amo alla follia il pizzo sangallo, così romantico e femminile, mi ricorda la mia infanzia, e applicato su una scarpa non perde il suo spirito, anzi addolcisce il modello spavaldo e sensuale; l’aria romantica di queste peep toe le rende adatte anche per una sposa di primavera, siete d’accordo?

Read Full Post »

Mi piace molto lo stile vezzoso e femminile di Karen Millen, in particolar modo quando si riflette sulle scarpe, e queste peep toe bianche in satin non fanno eccezione:

Il modello è semplice, si tratta infatti di una classica spuntata con tacco sottile di 10 cm e un piccolo plateau interno; la particolarità è la decorazione appuntata sul lato esterno delle scarpe: le pietre dure e i fiocchetti di raso ricordano una collana vintage appariscente e massiccia, ma sulle scarpe l’effetto è tutt’altro che volgare. Questo modello è delizioso anche per quelle spose che cercano calzature particolari da poter riutilizzare dopo il grande giorno.

 

In vendita sul sito ufficiale di Karen Millen, costano €185.00 e sono disponibili anche in nero.

Read Full Post »

Ragazze!! Vendo queste scarpine deliziose in raso panna, firmate AnneMichelle.

Numero 5, ossia 38, sono state usate in un’unica occasione per una sfilata, sono praticamente nuove; accetto praticamente qualsiasi offerta, ho bisogno urgente di spazio!

In Italia sono introvabili, infatti vengono dall’Inghilterra, se siete interessate scrivetemi shoegal1985@hotmail.it

Read Full Post »

Per me è sempre un piacere venirvi in soccorso quando avete dubbi o curiosità relative al mondo delle scarpe, quindi non ho perso tempo e oggi dedico un post alle shoe clips, proprio come mi ha chiesto Vania.

Il mio primo ricordo storico di questi simpatici accessori si riferisce ad un paio di sandali slingback in pelle nera, comprati da mia madre: il modello era super semplice, ma nella scatola c’era un paio di “mollette da scarpe” super luminose, da attaccare alle calzature per le occasioni più glamour. Purtroppo con gli anni sono andati persi, ma il ricordo è vivo e mi ha ispirato qualche recente acquisto.

Questi accessori sono di facilissima applicazione: dietro la decorazione c’è un gancetto, io ne ho diversi modelli, alcuni si stringono, altri aderiscono da soli alla tomaia, un pò come le mollette piatte che usano le ballerine per tenere fermi i capelli. Inutile specificare che non rovinano le scarpe, e possono essere rimosse e riagganciate all’infinito su sandali e decolletè.

Nei negozi si vedono poco, ma nell’ultimo periodo mi è capitato di trovarne dei modelli graziosi da H&M; per le romane, ecco una dritta: cercatele nello store di Porta Di Roma, negli altri non le ho mai viste! Il prezzo è irrisorio, 3,90 Euro per un paio di fiocchetti glitterati molto vintage; l’alternativa, e fonte di immense ispirazioni, è Ebay. Non tanto lo store italiano, quanto quello inglese, dove potete trovare anche ragazze che si dilettano a creare shoe clips uniche ed originali, oltre che modelli più commerciali.

Io ho una passione per fiocchi e fiocchetti, ma trovo deliziosi anche i modelli “gioiello”: se cercate questi accessori per arricchire le scarpe da sposa, o un sandalo da sera, non potete non fare un giro su AbsolutelyAudrey, il nome è una garanzia!

Il mio nuovo obiettivo è cercare i famosi gancetti in merceria, per creare poi le mie spille da scarpe a seconda del mio mood, già ne immagino un paio piumato, o magari ricco di strass… intanto guardate in quanti modi è possibile trasformare un paio di semplici peep toe in vernice rossa:

Idea cheap, trendy e divertente: che aspettate a provarla?!

Read Full Post »

Ieri ho ricevuto questo messaggio sul mio profilo Facebook:

Ciao! seguo sempre il tuo blog e avrei una domanda per te. a fine luglio mi sposo e sto cercando un paio di scarpe per quel giorno. cosa mi consigli? non vorrei rinunciare ai tacchi a spillo ma la villa dove mi sposo ha un prato enorme dove ci saranno i tavoli e quindi ho paura di affossare i tacchi nel prato!
Ho chiesto alla mia lettrice un pomeriggio per riflettere sulla sua domanda, ed ora ecco qui un post ad hoc. Il giorno del proprio matrimonio è speciale, soprattutto per una donna, quindi è importante che nessun fattore esterno vada a rovinare quello stato di grazia che la sposa merita di provare. La scelta delle scarpe ha un ruolo fondamentale, bisogna puntare sulla qualità ma non necessariamente… sulla noia!
Il problema di Rosamaria è l’erba della villa dove si terrà il ricevimento, ma questo non significa che dovrà indossare un paio di ballerine, o sbaglio?
Per lei ho scelto due modelli simili nella forma, entrambi infatti sono caratterizzati dal “tacco chiuso”: alto e sinuoso, regala altezza e malizia senza rischiare di rimanere incastrate nell’erba.
Il primo modello appartiene alla collezione Bridal di Stuart Weitzman:

 

Le trovo molto pratiche e romantiche, quel fiocco che spunta inevitabilmente dal vestito è delizioso! Un’altra alternativa che amo alla follia è firmata Aruna Seth:

Per una scarpa così potrei rinunciare ai classici tacchi alti, sono un sogno.

Ovviamente ho proposto due modelli di scarpe piuttosto costose, ma in entrambi i casi credo sia possibile farle creare su misura ad un prezzo più ragionevole, se siete intessati contattate Daniele Marziali, è bravissimo!

Già che ci sono vi regalo anche le foto di altri modelli di scarpe bridal, come queste delizie, firmate Renè Caovilla:

Non sono scarpe da prato, ma in caso di graffi sul tacco questo viene prontamente sostituito con un modello identico, ma nuovo, per farlo basta portare le creature in boutique (se qualcuno ne ha bisogno, a Roma, è pregato di comunicarmelo, così andiamo tutti insieme in gita nel santuario).

Modello ultra classico firmato Manolo Blahnik, si tratta delle Sedaraby, amatissime dalle fan di SATC:

Naturalmente c’è anche chi sceglie Louboutin, ma perchè puntare sul beige se l’abito è bianco candido!?

Non sono meglio queste? In edizione limitatissima, con la suola azzurra invece che rossa, insolito portafortuna visto che si usa indossare sempre qualcosa di blu:

Questo modello non è più in produzione, ma nella boutique parigina è possibile far produrre le vostre scarpe come volete, anche con la suola azzurra, splendida.

Non mi resta che fare i miei migliori auguri a tutte le spose che passeranno di qua, se volete condividere le foto delle vostre scarpe inviatele a shoegal1985@hotmail.it!

Read Full Post »

« Newer Posts