Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘decolletè’

E’ da tempo che non pubblico le foto dei miei acquisti indossati, prometto di ricominciare a farlo appena possibile, una maledizione si è abbattuta prima sulla mia macchina fotografica, poi sul tempo, poi sulla mia agenda, insomma, un disastro! Sono stanca di rimandare, quindi ho deciso di pubblicare le foto dei miei acquisti arretrati per rendervi partecipi del mio shopping, seguiranno anche le immagini delle scarpe indossate, non so dirvi quando perché a breve qui dentro cambieranno delle cose, ma… andiamo per gradi e manteniamo la calma.

Durante i saldi ho acquistato un mini dress verde con bustino argentato: suona malissimo, ma non è questo il punto; quando ho convocato parte del conclave scarpologico in preda al panico da abbinamento sono stata confortata e coccolata, visto che Giggetta ha trovato le scarpe perfette per me a Barcellona, in saldo. E sono argento, ARGENTO! E’ una follia, ormai ho un’età, ma una scarpa da fatina può sempre servire in caso di emergenza, non trovate? In ogni caso eccole qui, from Barcelona with love (grazie!):

scarpe argento decolletè

Si abbinano perfettamente anche ai miei cuscini, cosa che non guasta!

Nel lontano novembre, in un periodo deprimente come pochi, mi sono premiata con un gran bel paio di stivali blu Cesare Paciotti, comprati nella bancarella delle meraviglie insieme alle mie ancelle (mi piace il termine ancelle!!) Cris e Laim, un affarone per un modello stupendo, che in still life rende davvero poco:

stivali paciotti blu

E ora torniamo al presente, allo scorso sabato nello specifico: un giretto da Zara ha dato i suoi frutti, anzi, più che frutti direi che sembrano sorbetti! Li adoro, non ho saputo scegliere e per fortuna non è stato necessario farlo, i prezzi di questi sandali sono più che contenuti:

sandali colori pastello zara 2012 low cost tacco metallo

Se la memoria non mi inganna (e sono quasi certa che lo stia facendo) questo è tutto… per adesso, of course.

Read Full Post »

Rosa e rosso, abbinamento azzardato senza dubbio, eppure su questi sandali slingback Luciano Padovan sembra funzionare alla perfezione, anche per merito del suede che come sempre dona un’intensità unica ai colori:

sandali padovan estate 2012

Il maxi platform rosso di 3 cm bilancia il tacco fuxia, svettante e pulito, che sfiora i 13 cm: i profili in pelle bianca enfatizzando l’appeal ludico di un sandalo perfetto per le serate estive più spensierate; delizioso il fiocco piatto posto sulla tomaia, composto con due fibbie metalliche che richiamano l’hardware del laccetto che tiene il tallone.

sandali padovan

Questo modello mi piace molto, è romantico, sexy e un po’ eccessivo, ma senza inutili fronzoli, sono i colori a renderlo unico; in vendita nei monomarca Luciano Padovan e online nel sito LeFollieShop, costano 325 Euro.

Read Full Post »

Guardate con attenzione questa foto, e provate ad indovinare chi ha disegnato queste magnifiche peep toe:

peep toe cipria nude sexy tacco altissimo elisabetta franchi

Pelle rosa cipria e tessuto mesh trasparente, maxi platform, tacco altissimo, piccole borchie dorate e fiocchetto, tutto in queste scarpe grida Louboutin, non trovate? Sembrano una versione nuova più originale di uno dei primi modelli di successo di Monsieur Christian, le peep toe Mouche, mio grande amore:

E invece no, non si tratta di suole rosse, ma di un bellissimo modello Elisabetta Franchi SS 2012, disponibile anche in una più scontata versione total black:

L’ispirazione alle creazioni più sfacciate di Louboutin è piuttosto lampante, soprattutto nel sandalo con la zip che ricorda molto il modello Rodita di Louboutin, ma nella collezione SS 2012 di Elisabetta Franchi ci sono scarpe per tutti i gusti, per ammirarle cliccate qui, buona visione!

Read Full Post »

“Per rimanere impressa in questo Festival devi scendere le scale senza qualcosa, io ho tolto le scarpe”: è con questa frase che Geppi Cucciari si è presentata sul palco del Teatro Ariston ieri sera, fasciata in un elegante abito nero Marras, con le scarpe in mano e i piedi nudi.

scarpe geppi cucciari sanremo

scarpe geppi barachini sanremo 2012

scarpe geppi cucciari sanremo 2012

E che scarpe, inutile specificare che il mio occhio clinico ha intercettato subito le decolletè a punta con plateau gioiello firmate Barachini (fanno parte della collezione A/I2011):

scarpe cucciari sanremo 2012

L’ironica presenza di Geppi a Sanremo secondo me è stata provvidenziale, sono di parte perché adoro la sua ironia, ma non nego che mi piacerebbe vedere lei sul palco dell’Ariston, nelle vesti di conduttrice. Per adesso mi accontento di averla vista in versione Cenerentola, con ai piedi un bellissimo paio di sobrie decolletè gioiello, una scelta forse poco rischiosa ma senza dubbio elegante, promossa a pieni voti anche per l’impeccabile pedicure.

Foto: Luciano Barachini

Read Full Post »

Mi piace seguire i red carpet degli eventi più importanti dello showbiz, ma che noia tutta quella serie di abiti lunghi che coprono le scarpe! Vi sembrerà assurdo (se leggete spesso questo blog potete capirmi) ma per quanto un vestito da sera possa affascinarmi il mio interesse sono le scarpe scelte dalle celebs: non immaginate quanto sia deludente scoprire che spesso sotto strati di tulle e paillettes calzano delle banali peep toe, magari anche firmate, ma sempre terribilmente noiose. Ieri sera il red carpet dei Grammy’s non ha fatto eccezione, ma per fortuna qualcuno mi ha dato la possibilità di scoprire quali scarpe avesse scelto: il vincitore indiscusso del premio per il designer più amato è ancora Louboutin, mi ha stupita vedere che ben due celebs hanno scelto lo stesso modello di decolletè, le Bis Un Bout.

Si tratta di un modello realizzato per la collezione SS 2012 in suede nero e PVC trasparente, con doppio cinturino alla caviglia e tacco a stiletto di 12 cm: ne avevamo parlato qui, e vederle indossate non fa che confermare le nostre perplessità circa le scarpe in… plastica. L’idea può essere vincente ma il piede in vista bardato in un materiale non traspirante è tutto tranne che elegante, peccato!

Alicia Keys le ha abbinate ad un abito nero strutturato e molto fasciante firmato Alexandre Vauthier, il look futuristico le dona ma le scarpe con il cinturino alla caviglia non sono facili, e una gonna sotto al ginocchio è una scelta azzardata per chi ha non ha gambe da gazzella:

alicia keys scarpe grammy's 2012

Sensuale e  femminile è invece l’abito scelto da Rihanna: si tratta di un modello Giorgio Armani che la cantante ha scelto perché le ricorda un outfit di Michelle Pfeiffer nel film “Scarface”. Scollatura profonda, schiena nuda e maxi spacco, la pop star non si è risparmiata ma se non osa lei non può farlo nessuno; era splendida in nero, anche se il look finto trasandato dei capelli non mi convince:

rhianna grammy award 2012 scarpe

L’abbinamento delle scarpe al vestito è perfetto, ma è proprio l’idea del PVC a lasciarmi perplessa: un tessuto trasparente sarebbe stato forse meno innovativo, ma senza dubbio più elegante e… traspirante.

Read Full Post »

Sapete perché le Mary Jane, le decolletè con il cinturino sul collo del piede, hanno questo nome? E’ merito di un fumetto piuttosto datato, “Buster Brown”: il protagonista e sua sorella Mary Jane indossavano proprio le famose scarpe con il cinturino, che fino al secondo dopoguerra hanno vestito i piedi di bambini e bambine durante le occasioni formali. Nel 1904 “The Brown Shoe Company” ha acquistato i diritti per portare “Buster Brown” nei teatri, e da lì è iniziata l’ascesa delle scarpe con il cinturino, legate per sempre al nome della sorellina del protagonista.

Dal 1920 queste scarpe hanno preso piede anche nelle scarpiere di donne più adulte, ad oggi sono tra i modelli più amati dalle collezioniste di tutto il mondo: Manolo Blahnik e Marc Jacobs le hanno rese sexy e aggressive, Miuccia Prada le propone spesso in chiave bon ton.

marc jacobs mary jane SS 2012

 

Oggi voglio proporvi un modello low cost firmato Zara, ispirato alle forme morbide dei modelli MiuMiu,davvero molto chic:

 

Realizzate in ecopelle lucida poudre (nel sito il colore è “fard”: quale donna metterebbe un fard color cera sciolta? Mah), hanno un bel tacco alto non eccessivamente sottile, che sfiora i 12 cm, alleggerito da un plateau discreto che non stona. La punta tonda piuttosto scollata si sposa alla perfezione con il cinturino che poggia sul collo del piede.

Un modello da provare, anche perché è disponibile anche in un sempiterno nero e costa solo 39.95 Euro!

Read Full Post »

In questi giorni nevica in quasi tutta Italia, se non sapete come vestirvi potreste ispirarvi a Kim Kardashian, che per passeggiare nella neve di NY ha scelto le Daffodile di Louboutin, 16 cm di tacco a spillo sono perfetti quando la strada è scivolosa:

kim kardashan scarpe neve tacchi a spillo

Ovviamente sto scherzando, trovo ridicola la scelta di Kim e detesto le Daffodile, a qualcuno piace? So che non mi deluderete!

Foto: LaPassiondeLouboutin

Read Full Post »

Come vi sembrano queste decolletè firmate Lanvin?

Quando le ho viste ho pensato subito alle Blade di Casadei, il tacco cromato è molto simile, ma la parte anteriore ha una punta meno affilata, dotata di un modesto platform: il colore non rende giustizia a queste scarpe,  che nel complesso sono piuttosto eleganti e classiche, ma personalmente continuo a preferire le Blade, voi che ne dite?

Read Full Post »

Se amati i plateau vistosi e le scarpe da pin up queste peep toe firmate Islo vi faranno impazzire:

Realizzate in tessuto Vichy bianco e nero (must have della prossima stagione, Jimmy Choo e Miu Miu insegnano), hanno platform e tacco color mostarda, la stessa tonalità scelta anche per la pelle che profila la scarpa; delizioso e molto femminile il doppio fiocco sulla punta, personalmente trovo queste decolletè adorabili, anche se il rialzo così alto sta iniziando a stancarmi. Se vi piacciono potete acquistarle nello store online di Islo, esistono anche in turchese con dettagli rossi, io preferisco la versione mostarda, più fine e originale:

Molto particolare anche la versione a quadrettoni nelle tonalità del rosa, c’è davvero l’imbarazzo della scelta:

 

Read Full Post »

Avete letto bene: una lettrice è costretta a vendere le sue (splendide) Pigalle, causa numero errato. It’s a pity, non trovate? Ma purtroppo le scarpe le stanno troppo grandi, ho recentemente scoperto grazie a Beth Shak che esistono tre diverse fabbriche che si occupano di creare le calzature Louboutin, quindi è facile cadere in errore con le misure, perché non sempre le numerazioni coincidono, incredibile!

pigalle in vendita numeor 39 originali

Si tratta del modello Pigalle in pelle nera lucida, questo decolletè sono numero 39 e sono state acquistate su Net a Porter: Giulia ha conservato la ricevuta, che ne attesta l’autenticità, ovviamente ha anche la scatola originale e la dust bag. Le scarpe sono nuove, come vedete dalle suole intonse. Sono meravigliose, un classico intramontabile, ma questo già lo sapete, se portassi il 39 non starei qui a proporvele, a buon intenditore… 😉

Per altre foto, info sul prezzo e altri dettagli scrivete pure a me, girerò le mail direttamente a Giulia così potrà rispondervi appena possibile: shoegal1985@hotmail.it

 

 

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »